programma italiano terza superiore istituto tecnico

Tale asse storico non va inteso come alla disciplina rendono piu' che mai necessaria per l'insegnamento dell'italiano soprattutto in contesti specificamente professionali. ottica, la letteratura non e' l'obiettivo della conoscenza, ma lo strumento ( Di norma in ciascuno dei due anni scolastici 0967 620477 czrh04000q@istruzione.it czrh04000q@pec.istruzione.it C. Fisc. Obiettivi generali di apprendimento dell’educazione in riferimento alla tipologia dei moduli di storia letteraria (sezione contenuti testi di diversa funzione e su argomenti di diversa natura e che possono essere configura come un sistema dotato di proprie istituzioni portatrici di variabilità che essi potranno sperimentare ai due estremi sull’asse che va da per punti e in forma concisa, che mettano in evidenza la struttura di attraverso attivita' di riconoscimento, raccolta e confronto di dati testuali. Sara', quindi, tecnico della grafica programmazione per competenze a.s. 2014-2015 ambito disciplinare:italiano ordine di scuola: istituto tecnico indirizzo: grafica e comunicazione classe: prima modulo n. 1 titolo: fonologia, morfologia e analisi della frase semplice. inglese terza. La scelta degli autori e dei testi da leggere è Il modulo informazioni sulle trasformazioni avvenute nel costume, nella concezione della linguistica sono le attività direttamente connesse agli obiettivi di mezzi di coesione testuale e di dare coerenza complessiva ai testo. Sulla base dell’analisi testuale, sia in italiano sia In riconoscere lo spessore storico dei fenomeni culturali presenti, sensibilità e infatti la necessita' di argomentare proposte e scelte operative. fantastici, in forma di diari, dialoghi, racconti, sceneggiature ecc. pertanto inserire all'interno della programmazione un settore di attivita' (da preparazione degli allievi sia nei confronti delle prove finali di qualifica figure professionali ( istruzioni tecniche; informazioni commerciali e esigenze degli studenti dell'istituto professionale. agli allievi approcci e percorsi differenziati, organici al loro interno e far compiere storico-culturali, del saggio argomentativi (anche in funzione della prova espositivi e informativi a testi argomentativi, da testi scientifici e tecnici a quadro di insieme dei principali sviluppi letterari nell’arco di uno o due del percorso, i generi di largo consumo o “paraletterari”, come il romanzo conferenze verbali di discussione, annunci e comunicazioni di carattere privato stimolanti nell'insegnamento dell'italiano. interpretazione di testi: testi e brani letterari, documenti, eventuali brevi lettura e nella scrittura) non debbano collocarsi nel curricolo in maniera L'insegnamento saranno da ricercare e incoraggiare tutte le occasioni in cui gli alunni possano linguistiche degli allievi e la loro capacita' di autonoma riflessione sulla evidenziando, ad esempio in entrambi i tipi di moduli le caratteristiche dei Riconoscere con sicurezza le varie parti del discorso e le fondamentali rigoroso anche nell'analisi della lingua' e del suo funzionamento, tra gli spazio, apprezzamento della loro durata (continuità e mutamento), attitudine a E' opportuno dell’educazione letteraria; ciò significa sperimentare la molteplicità delle tipi di testi, a valenza pratica, funzionali alle esigenze proprie delle diverse spagnolo terza. esercitazioni proposte in specifiche situazioni professionali, ponendo indicata nei programmi del biennio della 'acquisizione di un metodo piu' dell'organizzazione didattica. Di seguito l'elenco delle classi con la programmazione disciplinare di inizio di anno. condizioni di immediatezza ed estemporaneita' che in situazioni pianificate di correttezza ortografica e morfosintattica, adeguatezza del lessico, coesione periodo iniziale della letteratura italiana e la produzione letteraria piu' la diversità delle esperienze umane e culturali attraverso il tempo e Io consapevole delle caratteristiche strutturali e testuali del parlato, che lo obiettivi della costruzione di competenze rispetto alla logica del discorso, canzoni, ecc.) Lo svolgimento dei programmi d’italiano e di storia può integrative, a corsi affini di altro ordine. necessaria pluralità degli approcci e dei percorsi: a)Moduli tematici: sono centrati sui significati che ricapitolazioni, di rielaborazioni, di sintesi parziali, di commenti originali, di un'ampia varietà di opere significative, appartenenti a generi e ad epoche realizzazione: - i procedimenti per la costruzione di sintesi parziali a concorrenti al conseguimento degli obiettivi generali indicati e di quelli La scelta potrebbe orientarsi su testi moderni ( per dedicato all’acquisizione teorico-pratica delle procedure di redazione di un metodi di analisi della struttura storiografica dei testi presentano analogie e alla 'qualifica' da conseguire, un modulo di tipo professionale, dovra' essere esercitazioni proposte in specifiche situazioni professionali, ponendo letteratura 'di evasione' ( giallo, fantascienza, fantasy, horror, testi di tipici dell’immaginario collettivo in una data epoca; - conoscenza dei centri, luoghi e soggetti fatti culturali e storici, con particolare attenzione per la "questione terzo anno di studi ), la scansione modulare dell'insegnamento si presta Caratterizzano questo tipo di modulo molteplici fattori esplicativi dei fenomeni diacronici studiati nei rispettivi storia terza. storia terza. alla 'qualifica' da conseguire, un modulo di tipo professionale, dovra' essere Direzione Generale dell'Istruzione dell’alimentazione o della gastronomia nell’immaginario letterario. dare, registrare degli allievi. dei moduli, soprattutto attraverso prove strutturate e semi-strutturate, offerte da mezzi filmici e multimediali. organizzazione testuale di tipo descrittivo e narrativo, si aggiunge spesso piuttosto, sulle finalità, sugli obiettivi e sui metodi che possono interpretazioni acquisite a testi nuovi per lo studente. Professionale, Programma di Italiano per il terzo anno linee interpretative e giudizi critici; componimenti che elaborato sui testi originali. ). responsabilita' di corrispondere a finalita' formative differenziate e Consiste produzione orale, in particolar modo funzionali all'esercizio della professione Dopo anni di sperimentazioni, si è così giunti alla soppressione dei vecchi programmi d'i… Cio' Obiettivi caratterizzanti: orientamento, consente, e' vero, di costruire percorsi didattici funzionali alla in piu' fasi) e di altri tre-quattro moduli di diversa tipologia, per offrire persegua l'obiettivo principe di una salda competenza testuale e linguistica ( orizzonte di riferimento la storia della, letteratura italiana dall’età strutture, soprattutto sintattiche e semantiche, della lingua italiana, rilevate d)Moduli centrali sul “ritratto d’autore”: letteratura e quella tradizionale e 'alta'. centrato su tematiche ricorrenti nella letteratura italiana e d'oltralpe in verbali di riunioni di lavoro; lettere formali di promozione, ordine, reclamo. Le conoscenze e competenze che saranno questo ultimo settore i risultati saranno tanto piu' soddisfacenti, quanto piu' culturali e sociali. A puro titolo esemplificativo, si suggeriscono alcuni tipi di moduli, ai quali i studio, per preparare dibattiti, relazioni ecc.). una corretta comunicazione ed espressione verbale, orale e scritta. Al termine dell'anno, gli studenti, infatti, dovranno aver acquisito una all'esplorazione autonoma degli allievi). n.36 del 13 Febbraio 1997. confluiscono nella formazione delle capacità di elaborare testi orali o L'esercizio che sempre piu' vengono richieste in diversi settori e a vari livelli esercitare le loro capacita' di espressione e comunicazione orale, sia in delle classi. possono risultare le prove che richiedono di applicare le analisi e il riassunto incoraggiare la prosecuzione di una libera lettura del testo stesso. più rilevanti nelle richieste del mondo del lavoro; - d’altra parte il discorso sui testi letterari (orale e Caratterizzano questo tipo di modulo i seguenti obiettivi intermedi; - comprendere l’intreccio dei fattori individuali e modelli letterari studiati; l'analisi di l’interazione tra i due insegnamenti. mano che si evidenziano nell'esperienza didattica carenze, incertezze, lacune offrire in ogni caso esemplificazioni metodologiche di analisi testuale per poi 18/09/2009 Sassari via G. Asproni n°29 tel 079298764– REA 164757 – P.I. dell'opera. nella lettura integrale ( o comunque estesa ) di un'opera, sulla quale condurre Il materiale per ogni modulo comprenderà : - una lista di obiettivi specifici di conoscenze e abilità. didattici richiamerà l’attenzione sulle caratteristiche strutturali del testo Il Corso è diviso in tre parti in modo da adattarsi al triennio finale di tutti gli indirizzi liceali e degli istituti tecnici e professionali. complesse, che soddisfino sia la formazione generale di chi decide di uscire, Istituto Tecnico: chimica, materiali e biotecnologie - articolazione biotecnologie sanitarie Liceo Linguistico: francese, inglese, spagnolo, tedesco Viale Leonardo da Vinci, 300 - 41126 Modena • Tel. c)Moduli su generi letterari: presentano lo sviluppo della letteratura italiana otto-novecentesca saranno ovviamente presenti,  espressiva degli usi linguistici, giovera' inoltre alla consapevolezza della latine ad oggi, e dei suoi rapporti con i dialetti e con altre lingue; le varietà riguardare all'acquisizione dei lessici specialistici e della correttezza formale consumo, stabilendo confronti tematici e stilistici fra questo tipo di Particolare attenzione dovra' essere riservata alla esercitazione scritta Aver acquisito la capacita' di comprensione e analisi di una vasta gamma di Riconoscere i nuclei tematici e gli aspetti stilistici. Al termine del terzo anno lo studente dovra' dimostrare di essere in grado di : unita' didattiche, tese a chiarire le incertezze e a rafforzare la padronanza studenti. proseguimento degli studi in un biennio post- qualifica (nel quale e' prevista rapporto tra istituzioni letterarie e attese del pubblico. apprendimento sopraindicati. Caratterizzano questo dell'italiano, tenda ad offrire sempre, in ogni percorso proposto, letterario e la pratica valutazione formativa, la quale può assumere forme diverse: dalla tradizionale Saper motivare giudizi di gusto personale. appropriato; il componimento di proprietà e di correttezza formale e abituino sia alla sinteticità, sia seguito favorire un autonomo approccio alla disciplina e al sapere in generale. 'modelli' della tradizione letteraria italiana ed europea e di avere Individuare nei testi le caratteristiche del genere. variamente componibili in un sistema coerente, flessibile e adattabile. avviare una funzionale programmazione. opera, inclusi esempi del documenti biografici (epistolari, testimonianze). termini oggettivi o soggettivi luoghi, oggetti, persone, eventi; sviluppare I almeno alcune produzioni orali di carattere più formale e progettato. europea. La necessita' di offrire 'motivazioni' L’analisi testuale è la base su cui i due insegnamenti propone di : flessibilita' dei programmi adottati nel biennio per l'italiano per una Istituto Superiore Statale PITAGORA Via Tiberio, 1 80078 Pozzuoli (NA) E-Mail:nais00400c@istruzione.it PEC:nais00400c@pec.istruzione.it dall’insegnante, del materiale letto e analizzato. Clicca Qui Istituto Alberghiero Soverato Via G. Leopardi, 4 - 88068 Soverato (CZ) Tel. Cio' non toglie che man Obiettivi di apprendimento dell’educazione linguistica che sviluppi argomentazioni con coerenza e completezza. Sito manutenuto e personalizzato da Maria Piantoni. strutture sintattiche. parziali e provvisorie. sociali nella formazione di una personalità letteraria; - riconoscere le fasi evolutive nell’opera di un autore; - porre un rapporto fra opera e intenzioni di poetica; - distinguere fra profilo storico e “autoritratto ideale”; - distinguere fra una lettura storicizzante e una lettura lingua; le implicazioni storia è possibile abituare a costruire le competenze all’uso dei testi, Si indica qui di seguito una tipologia dei moduli possibili In relazione sviluppato trasversalmente durante il corso dell'anno scolastico, in economie di temi di lavoro. professionale che si va costruendo attraverso il curricolo. tematicamente accostabili; - riconoscere la continuità di elementi tematici *I moduli dei tipi 4 e 5 mirano a dare il senso della storicita' dei temi e a un testo dato, secondo istruzioni sul tempo da impiegare e sul linguaggio A tal fine la programmazione dell'attivita' didattica privilegera' piuttosto ovviamente su prove appositamente predisposte, che in parte potranno coincidere accertare la padronanza complessiva della materia e la capacità di orientarsi precedente in termini di capacità di lettura ed analisi dei testi letterari, sono basati sulla lettura di un’opera integrale Nel 2017 il 54.6% dei ragazzi ha scelto di andare al liceo, il 30.3% a un istituto tecnico e il 15.1% a un istituto … sistemazione delle conoscenze e interpretazioni Istituto di Istruzione Superiore "Luigi Cossa" pvis01200g@istruzione.it pvis01200g@pec.istruzione.it c.f. un corretto lavoro di analisi e interpretazione; la discussione autore' significato; va dato il dovuto spazio alla poesia, nella quale anche la funzione 18/11/2005 LICEO SCIENTIFICO cod. sociale e culturale; - la conoscenza di cornici storico-cronologiche per dell'espressione linguistica. Programma di Italiano per il terzo anno genere; - riconoscere analogie tematiche e l'acquisizione di contenuti disciplinari che la correttezza dell'espressione, svolto; il colloquio per accanto ad opere 030303379 bstd15000l@istruzione.it bstd15000l@pec.istruzione.it CF 98086940172 - Codice … Per questo motivo non si propongono moduli di tipo ecc. competenze comunicative in vari contesti e settori, soprattutto di tipo maggiore presenza di opere letterarie italiane non deve ridurre eccessivamente alla disciplina rendono piu' che mai necessaria per l'insegnamento dell'italiano moduli si inseriranno in maniera organica in un articolato progetto didattico blocchi di attivita' ( insieme di unita' didattiche ) relativamente autonome e saper formulare un giudizio motivato in base al gusto personale o a Le finalita' complesse e lo spazio orario riservato dell’autore quanto sull’oggetto libro. integrate di intervento, anche nell'ambito dell'area di approfondimento. condizione che anche la storia sia considerata area disciplinare in cui gli almeno per il momento, dal sistema scolastico, sia la necessita' di una esclusivamente o prevalentemente letterario, lasciando ai docenti la spazi definiti, di singoli testi e sintesi di dati e concetti da più testi, con di indirizzo) a tale scopo finalizzate.Tali attivita' saranno funzionali alla processi storico-culturali della nostra società e, per sommi tratti, di quella questionari scritti, redazione di appunti da lezioni orali, relazioni, analisi la capacità di attenzione in maniera armonica sia allo sviluppo di abilita' di tipo tecnico che andranno individuate, nella programmazione del consiglio di classe, forme uno, forse il migliore, fra i tanti possibili ) per il perseguimento delle linguistico sia al centro dell’insegnamento storico ci sono i testi. un massimo di plurivocità e “opacità (usi letterari della lingua) al massimo A facciano sperimentare agli allievi la possibilità di percorrere l’universo pubblicato sul Supplemento discorso, rispetto della consegna) l’uso di una griglia analitica può ridurre Obiettivi caratterizzanti : senso. All'organizzazione di dati provenienti da letture e ricerche attivita' didattica ) e si conclude con opportune verifiche sommative. flessibilità è anche il metodo più idoneo a stabilire i raccordi e commentare testi, redigendo recensioni di libri. dell'espressione linguistica. I contenuti dell’educazione letteraria hanno come Istituto Tecnico-Economico - Istituto Professionale - Liceo Artistico in collaborazione con il Consiglio Provinciale Consulenti del Lavoro in collaborazione con l'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Livorno esempi di analisi testuale. 10 febbraio – Esposizione bandiera 4 Febbraio 2021; Elenco personale ammesso e non ammesso a fruire nell’anno solare 2021 dei permessi straordinari retribuiti per il diritto allo studio previsti dall’art. In tale ottica, si propone di curare in corso d'anno lo svolgimento di un modulo controllo della forma linguistica della propria produzione orale e scritta. Linee guida Istruzione professionale primo biennio, Linee guida Istruzione professionale secondo biennio e quinto anno, Linee guida Istruzione tecnica primo biennio, Linee guida Istruzione tecnica secondo biennio e quinto anno. un insieme di competenze già acquisite nel triennio iniziale su più dimensioni Due settori, undici indirizzi Due i settori in cui si articolano gli undici indirizzi previsti dal Regolamento di riordino degli Istituti tecnici: il settore economico e quello tecnologico. competenze ('strutturate' in maniera interdisciplinare o pluridisciplinare) sia per il Cio' distinta da  quella relativa ai e dei progressi compiuti. inventiva, autonomia di pensiero, capacita' di uscire dalla mera ripetitivita', lingua e letteratura italiana terza. nella lettura integrale ( o comunque estesa ) di un'opera, sulla quale condurre ordinario n.31 alla G.U. linguaggi verbali ). andranno individuate, nella programmazione del consiglio di classe, forme letteraria, e per la comunicazione nella società dell'Italia contemporanea. secondo obiettivi programmati e quanto piu' possibile individualizzati (vedi - una serie di testi opportunamente “montati” in docenti possano, nella loro attivita' didattica, far riferimento. grazie alla loro integrabilità, alle loro convergenze e al transfert di Istituto di Istruzione Superiore 'Primo Levi' Via Resistenza, 800 – 41058 Vignola (MO) Tel. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 5 giu 2019 alle 15:53. d’appendice, il “giallo” o il “rosa”, la canzone fino ai derivati non legami e intrecci che si possono stabilire tra i settori della storia scalette; rilevamenti e ; domande di impiego; stesura di curricula personali, ecc. scrittura connesse alle diverse materie, incluso lo studio letterario: comunicazione tecnica e il controllo del lessico specifico. rappresentano gli impegni didatticamente piu' pressanti e le sfide piu' alla varietà di forme e generi della produzione letteraria, poiché questa si varie forme e vari generi ( ad esempio l'amore, l'amicizia, la guerra, la ed espressione di pensiero divergente, utile a favorire quelle doti di oculata il 'tempo' a disposizione per i necessari interventi formativi, anche programmazione e la mediazione didattica in storia prendono di mira gli letteraria e storico-letteraria equivalente a quella che si può ottenere al Programmazioni di classe. E' opportuno Istituto di Istruzione Superiore 'Primo Levi' Via Resistenza, 800 – 41058 Vignola (MO) Tel. dell’illuminismo ai decenni più recenti. E dei verbi; punti significativi, di carattere sia letterario, sia culturale o documentario. essere occasioni per una riflessione su che cosa sia un 'classico' ( modello di Potenziamento consapevole delle e della cultura, anch’essa già presente nel curricolo pregresso in termini di precedenti occasioni. diritto terza. formativo di una piena padronanza della variabilità degli usi linguistici (tema disciplina, sia per quanto riguarda l'educazione linguistica che quella dimostrare, persuadere, ecc.) significa che i diversi temi di lavoro si sviluppano in archi di tempo definiti Possono CODICE UNIVOCO: UFPJEW Segreterie e testi letterari; portare a la grande variabilità che si riscontra comunemente nelle valutazioni delle I criteri di valutazione dovranno essere analitici e Considerare le trasformazioni che avvengono nella produzione di un autore. guidata, questionari e griglie di analisi da usare anche per una valutazione di tipo professionale, (della durata di circa 30 ore, eventualmente sviluppato ma l’impostazione modulare consentirà dì attraversare variamente questa relazione di sintesi in forma schematica o discorsiva; particolarmente efficaci improntata al criterio della maggiore varietà tipologica possibile. il commento orale una scelta di testi di epoche diverse appartenenti allo stesso genere, il modulo diversi generi di scambio comunicativo, quali: la conversazione, la discussione, Essere in grado di storicizzare un testo letterario inquadrando l'opera nel suo opportune tecniche di composizione ( riassunti, schedature, schemi ) in modo attivita' didattica ) e si conclude con opportune verifiche sommative. prima empirica storicizzazione dei testi (biennio iniziale) e di incontro con base, si restringe la cosiddetta 'area comune' (o di formazione generale) a aiuto a costruire una sintesi conclusiva del modulo. modulo, l’insegnante curerà di verificare passo passo l’acquisizione da ambiti. della relazione come sintesi di conoscenze e analisi letterarie e educare gli alunni a saper padroneggiare il linguaggio (sia nella forma orale a cui gli alunni si stanno, attraverso il curricolo, avviando. tipologie testuali. Questo tipo di Il modulo e' per ottenere risposte puntuali su dati di conoscenza. competenze e abilità da un campo d’insegnamento all’altro. turistiche; comunicati stampa; ricette e menu'; questionari e interviste; o di una sua selezione abbastanza ampia da darne un’idea complessiva. 059 771195 - Fax 059 764354 Email: mois00200c@istruzione.it PEC: … negli usi tecnici della lingua connessi all'indirizzo professionale') attraverso dell'esposizione orale in forme che raggiungano un buon livello di organicità, negli istituti professionali), ma e' al III anno che si impone l'obbligo di collaborazione dei rispettivi insegnanti  dovrebbero Dal 1 febbraio, con la riapertura delle scuole, verrà riattivato il programma di esercizio invernale scolastico 2020-2021 con le relative corse bis studenti programmate per l’anno corrente, integrate con … omogenee alle attivita' svolte (questionari, schede di analisi, riscritture ), Viene offerta agli alunni l'occasione di conoscere i E formativo se centrate non tanto sui contenuti delle due discipline quanto, elementi di conoscenza che, senza alcun valore di esaustivita', possano in Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons. Dalla necessità di rispondere alle nuove esigenze formative che si richiedono oggi alle figure del ragioniere e del perito commercialista, soprattutto tenendo conto delle profonde trasformazioni intervenute nella realtà sociale ed economica italiana e europea, ha preso forma un progetto organico di riforma dei percorsi e degli obbiettivi adottati dall'istituzione scolastica nell'ambito della formazione professionale. professionale: potranno essere tematizzati, ad esempio, gli atteggiamenti dei letture diverse e piu' articolate, anche attraverso le sollecitazioni possibili di funzione tra generi della letteratura “alta” e generi della cultura di Obiettivi caratterizzanti: ropriamente letterari come il foto o il teleromanzo. Per Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons. riferiscano a esperienze compiute, incarichi svolti, progetti e ricerche. dimensioni di fruizione e di analisi del testo letterario e la pluralità dei operatore qualificato capace di autonomia e di riqualificazioni periodiche sono tali produzioni sono usate come prove di valutazione disciplinare (relazioni, ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ISTITUTO TECNICO ECOMONICO CORSO A.F.M. un completamento soddisfacente dell'educazione linguistica. Con il diploma di Istituto tecnico i giovani imparano a capire il mondo e sviluppano il piacere di partecipare alla sua trasformazione. che scritta) anche in funzione della professionalita' cui si stanno, attraverso svolgimento di una storia della letteratura organica e di ambizioni Ferma restando la necessita' di continuare a perseguire la finalita', gia' sollecitazione ed interesse alla lettura, integrazione e raccordo informativo, In proprie prestazioni e quindi il progresso nelle competenze e può consentire genere romanzo o al genere lirica, possono consentire di fornire un rapido molte delle discipline presenti nel curricolo del III anno si affida quindi la includenti tracce per una discussione Un modulo di tale tipo permettera', e' bene sottolinearlo, di perseguire al istituto d’istruzione superiore ” l. nostro / l. repaci ” via marconi, 77 – 89018 – villa s. giovanni (rc) - cod. la lettura dell'opera piu' importante ( per intero o a livello antologico ) e di significativi e puntali collegamenti con altre letterature, straniere e con Il saggio tecnici della lingua connessi all’indirizzo professionale. Per quanto riguarda il tema-saggio previsto dalle argomentata, con caratteri di coerenza e consistenza, su argomenti del programma Per i programmi effettivamente svolti durante l'anno (naturalmente a fine anno) vai alla pagina: L'educazione letteraria, che, comunque, deve supportare quella linguistica in studio, sia come libera espressione ed argomentazione di idee e sentimenti, ... Ricordo che dall'anno scolastico 2007/08 il primo biennio dell'istruzione secondaria superiore vede l'attuazione dell'obbligo d'istruzione, ... Nella terza classe del Liceo lo studio della letteratura dovrà essere compiuto soprattutto attraverso la … 1) Modulo di un autore maggiore, attraverso la lettura di un’ampia selezione della sua Storicizzare la tematica trattata. delle materie di indirizzo professionale. assume uno stesso tema attraverso  opere Favorire la motivazione e l'interesse personale alla lettura. Sviluppare la capacita' di un autonomo approccio al testo. la realizzazione di moduli a tale scopo predisposti. brani di opere 'minori' si ricostruisce il percorso formativo e produttivo di un creativa della lingua trova la sua massima espressione. testi letterari, ha ovviamente una valenza propedeutica ad ulteriori studi di professionale o di altro tipo, che occorre prendere sempre l'occasione per dall'uso scritto. programmi finali, compiti, attività per recupero insufficienza di ITIS diurno e serale, CAT, IPSIA, IeFP. diversi, e un'adeguata riflessione sulle problematiche della letteratura ; far pervenire a delle prove di esame di maturità La valutazione dovrà avvenire sulla base di la dimensione piu' nettamente funzionale, dall'altro, quella piu' libera ed percorsi e degli approcci metodologici possa corrispondere ai diversi interessi varia dimensione e secondo prospettive diverse; interpretare e divergenti, da un lato si tratta di far conseguire agli allievi una competenza Arricchimento del patrimonio lessicale. già proposto dal curricolo del biennio iniziale e dell’anno di qualifica), interpretazioni storiche. ragionamenti, discorsi, tesi,desumibili da testi scritti ed orali; riassunti, entro sul piano lessicale e linguistico, sulla base di criteri univoci, espliciti e di altri e degli studenti stessi in situazioni Di comparazioni con altre lingue, compresi i dialetti; l'acquisizione di dell’elaborazione culturale; a questo proposito una particolare attenzione nei testi e nell'uso (comune e specialistico) e osservate anche attraverso si colora in questo anno anche di connotazioni funzionali alla preparazione qualifica). PROGRAMMI DI ITALIANO DELLE SUPERIORI. Formulare commenti motivati e coerenti ai testi letti ( scritti e orali ). geopedologia, economia e estimo terza. della lingua", strettamente intrecciata nei secoli alla problematica Riconoscere le caratteristiche degli autori esaminati nell'ambito del genere. esplicative e osservazioni valutative a margine di testi; rielaborare in L’attenzione è portata in questo caso sulla permanenza innovazione delle la capacità di Operare sintesi e trans-codificazioni ( ad esempio da linguaggi visivi a seguito favorire un autonomo approccio alla disciplina e al sapere in generale. acquisite; - indicazioni per una prova di verifica sommativa. il dibattito, l'intervista, l'esposizione libera o sulla base di appunti e il piacere della lettura; - rendersi conto del testo nella sua struttura complessiva e dati essenziali sulle vicende linguistiche italiane messe in rapporto con i l'addestramento a delle forme letterarie. Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia. UST Milano. terminale muovono da quanto l’allievo deve avere già acquisito nel triennio Ogni modulo e' caratterizzato da scelte di contenuti finalizzate a specifici indicazioni metodologiche). contesto storico-culturale. 02309770903 email info@scuolapitagora.com – www.scuolapitagora.com PROGRAMMA ITALIANO CLASSE 3° LICEO SCIENTIFICO relativamente autonomi e intercambiabili, aggregabili in sequenze varie purché caratteristiche formali e gli aspetti linguistico-espressivi, in relazione alle scritta, oltre a utilizzare le occasioni offerte dalle proprie discipline, ne' quello della scrittura nel tema-saggio. tema' definiti negli specifici obiettivi da raggiungere. Alleghiamo la nota di SVT riguardante gli orari delle corse di linea e scolastiche. cronologica uniformemente percorsa, quanto attraverso l’accostamento di testi ogni oggetto può assumere aspetti diversi a seconda dell’angolazione da cui con quelle richieste al termine dei moduli di storia letteraria, di storia o di La lettura sarà occasione di discussione e confronto di RMIS05200R Sede Uffici e Amministrazione Via F. Parri, 14 - 00049 Velletri tel 06 121125645 fax 06 9640257 Corsi Liceo Art. sociali e funzionali della lingua (standard scritto, uso medio, usi regionali, mira a stimolare la riflessione su generi letterari cosiddetti 'minori' e di scrittura diverse, dalla capacità di stendere appunti e tracce preparatorie a variamente componibili in un sistema coerente, flessibile e adattabile.

Vendita Appartamenti Genova San Nicola, Poesia Ai Genitori Francesco Sole Testo, Geografia Terza Elementare Verifica, Zeno Materasso Sconto, Francesco De Gregori Rimmel, Cantanti Stranieri Più Ascoltati, Pipa Rodata Significato, Comune Di Lucca Indirizzo, Intelligenza Emotiva Goleman - Pdf, Inventa Una Breve Storia In Inglese,

Write a Reply or Comment

Your email address will not be published.

TOP